Avvisare di contenuto non adeguato

I fattori da considerare prima di adottare un gatto (I)

{
}

 TAGS:Adottare un gattino o qualsiasi altro animale domestico, invece di comprarli, è un gesto di sensibilità che permetterà loro di avere la possibilità di essere amati e protetti, soprattutto nel caso in cui non si tratta di animali di razza ma di bastardini. Varie organizzazioni e gruppi di persone in tutto il mondo lottano per dare una casa e dei proprietari responsabili a gattini orfani che hanno perso le loro madri o gattini che sono stati semplicemente abbandonati al loro destino.

Tuttavia, prima di adottare un gatto, ci sono diversi fattori da tenere in conto e che vi aiuteranno a farvi capire se siete in grado di prendervene cura e di proteggerli come meritano:

Ambiente familiare: portare a casa un gatto o un altro animale domestico è una decisione che deve essere prima presa insieme a tutti i membri del nucleo familiare perché, anche se sarà principalmente una sola persona a prendersene cura, ci saranno sempre dei momenti in cui si ha bisogno dell'aiuto degli altri; oltre al fatto che qualcuno potrebbe anche essere un soggetto allergico.
Età: alcune persone preferiscono adottare un gattino quando è ancora molto piccolo in modo che possa crescere con loro e che si possa avere tutto il tempo per educarli, oltre al fatto che per molti questo è il periodo più bello per gli animali domestici perché sono più giocosi e magari è più divertente trascorrerci del tempo insieme. Tuttavia molte persone non sanno che l'adozione di un gatto adulto (a partire da 1 anno di età) può essere anche un vantaggio, proprio perché, se si ha poco tempo, giocarci o portarli a fare le vaccinazioni (che durano diversi mesi) richiederà meno impegno, oltre al fatto che il gatto saprà già dove fare i propri bisogni, oltre a mangiare cibi solidi ed essere meno irrequieto.
Le misure di sicurezza in casa: quando si porta a casa un gatto adulto, essendo per lui un posto nuovo a cui non è abituato, la sua prima reazione sarà quella di provare a fuggire ed è per questo che i veterinari consigliano di tenere le finestre chiuse, così come di provare a comprendere che almeno i primi tre giorni andranno a nascondersi nei luoghi più impensabili e poi, finalmente, quando capiranno che non ci sono pericoli reali, cominceranno ad uscire di loro spontanea volontà.
Decorazioni: per un gatto è molto importante avere un posto speciale da cui possa vedere tutta la stanza, per cui è consigliabile che sia in alto. Se si dispone di una libreria o di un mobile alto, non vi sorprendete se lo vedete sedercisi o sdraiarcisi sopra; lo fa proprio per rilassarsi mentre osserva e tiene d'occhio il tutto per cui, se riuscite ad adattare uno spazio con queste caratteristiche, ne sarà veramente felice.

{
}

Lascia il tuo commento I fattori da considerare prima di adottare un gatto (I)

Identificati su OboLog, o crea il tuo blog gratis se ancora non sei registrato."

User avatar Your name